Archivio News

02/03/2020

Il riporto laser di Commersald Impianti

Tra le molteplici applicazioni della tecnologia laser, sta emergendo il riporto saldato (cladding) per la sua elevata qualità metallurgica, il limitato apporto termico al pezzo e la miscelazione contenuta al minimo con il materiale base.

I depositi sono perfettamente ancorati e la fusione del metallo base è talmente limitata da mantenere praticamente inalterata l'analisi e le caratteristiche del metallo d'apporto anche nella zona adiacente all'interfaccia.

In queste condizioni la deformazione dei pezzi risulta quasi nulla. Spesso si può saldare senza pre-riscaldare il pezzo anche in presenza di leghe d'apporto dure o fragili.

L'elevata velocità di raffreddamento dei cordoni di saldatura determina inoltre una struttura a grano fine del deposito.